Organizzatore

Associazione Ambrosia
Email
info@ambrosiaaps.it
Sito web
https://www.ambrosiaaps.it
Categoria

Data

20 Feb 2022
Expired!

Ora

20:00 - 21:30

Costo

€6,00

MOSTRA “Klimt. La Secessione e l’Italia”

Con l’esposizione Klimt. La Secessione e l’Italia l’artista austriaco torna a Roma dove 110 anni fa, dopo aver partecipato con una sala personale alla Biennale di Venezia del 1910, fu premiato all’Esposizione Internazionale dʼArte del 1911.

La mostra propone al pubblico opere iconiche come la famosissima Giuditta ISignora in biancoAmiche I (Le Sorelle) (1907), Amalie Zuckerkandl (1917-18) e, grazie a prestiti del tutto eccezionali,  La sposa (1917-18) – che per la prima volta lascia la Klimt Foundation – e Ritratto di Signora (1916-17), trafugato dalla Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi di Piacenza nel 1997 e recuperato nel 2019.

Il percorso espositivo indaga il rapporto con l’Italia documentando i viaggi compiuti da Klimt che visitò Trieste, Venezia, Firenze, Pisa, Ravenna – dove si appassionò ai mosaici bizantini – Roma e il lago di Garda, cui si ispirarono alcuni suoi paesaggi.

Questi viaggi furono importanti per l’evolversi della sua ricerca creativa e ne accrebbero l’influsso sugli artisti italiani, tanto che le opere di Klimt sono messe a confronto con quelle di artisti italiani come Galileo Chini, Giovanni Prini e molti altri, che – recependo la portata innovativa del linguaggio klimtiano molto più dei pittori viennesi del loro tempo – daranno vita con diverse sensibilità e declinazioni alle esposizioni di Ca’ Pesaro e della Secessione romana.

Fanno da cornice e contribuiscono al racconto del periodo della Secessione viennese, infine, anche dipinti e sculture firmati da altri artisti.

INFORMAZIONI UTILI

APPUNTAMENTO:  ingresso Palazzo Braschi, Piazza Navona 2;

DURATA: 1 ora e 30 minuti;
Al fine di garantire il corretto svolgimento delle attività burocratiche, nel rispetto degli orari stabiliti, si consiglia di presentarsi all’appuntamento alle 19:30.

COSTO: € 6,00 
visita guidata + € 1,50 radiolina obbligatoria (compresi nel costo vengono forniti auricolari nuovi e confezionati ma chi lo preferisce può usare i propri) + biglietto d’ingresso da fare direttamente in cassa (intero: € 13,00, ridotto: € 11,00 e possibilità di riduzioni e gratuità) ;

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: è OBBLIGATORIO prenotarsi entro venerdì 18 febbraio ore 20:00  all’indirizzo email ambrosia.associazione@gmail.com, indicando il numero di partecipanti, nome e cognome dei medesimi e un recapito telefonico (cellulare);

IMPORTANTE: preghiamo i partecipanti di comunicare SEMPRE e con anticipo la disdetta della prenotazione.

Per la vostra e nostra sicurezza, in tutti i nostri eventi seguiremo obbligatoriamente queste regole:

1) uso della mascherina e sanificazione delle mani per le guide e tutti i partecipanti;
2) distanziamento interpersonale di almeno un metro tra ogni partecipante e divieto di assembramento;
3) chi è sottoposto a misure di quarantena e/o ha sintomi influenzali quali febbre, raffreddore e tosse, per la sicurezza e nel rispetto di tutti non può partecipare agli eventi dell’Associazione;

L’accesso al Museo sarà consentito esclusivamente ai visitatori muniti del SUPER GREEN PASS (in formato digitale o cartaceo) unitamente a un documento di identità in corso di validità.

N.B.: la visita è destinata ai Soci in regola con il pagamento della quota dell’anno 2021/2022. E’ possibile tesserarsi in qualsiasi momento dell’anno (la tessera ha validità dal 1° settembre al 31 agosto di ogni anno), attraverso i seguenti passaggi:
– richiedendo via mail all’indirizzo ambrosia.associazione@gmail.com il modulo associativo e di scarico di responsabilità;
– inviando i moduli compilati e firmati all’indirizzo mail dell’Associazione;
– pagando tramite bonifico bancario la quota associativa annuale di 8,00 € a persona;

ISCRIVITI SUBITO COMPILANDO IL FORM:

Numero di partecipanti: 1

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.